Privacy Policy Vai ai contenuti

Archivio

Categoria: bagno di Gong

terzo chakra

Sabato 9 dicembre 2017 dalle 17 alle 18.30
c/o Centro Studi Yoga Zenith
Corso Torino 38/2 Genova

Manipura è situato all’altezza del plesso solare, ovvero poco più sopra, nella zona fra l’ombelico e il diaframma. Plesso etimologicamente significa “reticolo, intreccio”: nella zona del plesso solare si trovano tantissime terminazioni nervose che rispecchiano e provocano cambiamenti d’umore e stati d’animo a seconda delle condizioni del cuore, del cibo che mangiamo, della digestione, dei problemi correlati.
Manipura è il terzo chakra contando dal basso e presiede al processo digestivo e agli organi della digestione. Esercita la sua influenza anche sul sistema nervoso e sul sistema immunitario, come è logico aspettarsi, visto che l’alimentazione ha un grande impatto sia sugli stati d’animo, sia sulle capacità di difesa dell’organismo, sia sul benessere e la salute generale.
La digestione rappresenta simbolicamente la capacità di assimilare l’Universo esterno, anche attraverso lo specchio talvolta deformante dei nostri pensieri. Attraverso Manipura digeriamo il mondo esterno sia con l’alimentazione, sia con le percezioni sensoriali. Altri organi e funzioni correlate a questo chakra sono gli occhi e la vista. Analogamente alla digestione, la vista è il senso attraverso cui riceviamo molte delle informazioni del mondo esterno. Con la digestione riceviamo l’energia del cibo, attraverso gli occhi riceviamol’energia delle informazioni visive, quelle che, soprattutto nel mondo moderno, restano più facilmente impresse nel sistema nervoso e spesso ci turbano di più.
Manipura è anche il centro delle intuizioni, quelle intuizioni oscure, non razionali che ti segnalano un problema, un pericolo, oppure un’opportunità non chiara e non ancora comprensibile alla ragione. Sono le famose sensazioni che arrivano “dalla pancia”, ciò che gli anglosassoni chiamano gut feeling. Manipura è abbinato al sole e il suo elemento è il fuoco. Attraverso il controllo di Manipura si ottiene il controllo su tutto il corpo.
Manipura è il centro del potere personale e fisico. Rappresenta anche il desiderio di inglobare in sé l’Universo. Questo può trasformarsi in ingordigia alimentare oppure nel suo analogo metaforico: la fame di informazioni o la sete di potere e ricchezza. La sete di potere e ricchezza si è sempre manifestata in tutte le civiltà ed epoche. La fame di informazioni è invece relativamente più recente. Mentre anticamente poteva manifestarsi in curiosità eccessiva e inclinazione ai pettegolezzi, in seguito si è incarnata nel divoratore compulsivo di libri e nel topo di biblioteca. Oggi la versione più moderna è il divoratore di contenuti digitali, la persona che naviga compulsivamente sul web e nei social network con l’ansia di non perdere informazioni importanti.
(tratto da http://www.yogajournal.it/manipura-terzo-chakra/)

Conduttrice Daniela Anzalone, naturopata e suonatrice di Gong

Info e prenotazioni

Simona 347 9186722
[email protected]
Centro Studi Yoga Zenith
Corso Torino 38/2
16129 Genova

svadhistana
Bagno di Gong
Un cammino energetico attraverso i Chakra

Secondo Chakra: Svadhisthana
Sabato 11 novembre 2017 dalle 17.00 alle 18.30
Centro Studi Yoga Zenith -Corso Torino 38/2 Genova



Svadhisthana si trova molto vicino a Muladhara, con cui condivide parte della sua giurisdizione fisica e spirituale. Se Muladhara sta fra l’ano e i genitali, Svadhisthana si trova alla base del pene nell’uomo, e in corrispondenza della vagina nella donna. Per la sua vicinanza a Muladhara e agli organi sessuali, Svadhisthana è associato anche all’inconscio e alle emozioni, cioè i potentissimi motori e influenzatori della creatività e della personalità. Svadhisthana, anche per la vicinanza con i reni e gli organi sessuali, è associato all’acqua: il suo ciclo vitale e il suo ruolo nella riproduzione e la continuazione della vita. Oltre che con gli organi sessuali, questo chakra è associato anche con la lingua e il gusto, fortemente coinvolti con il piacere e la sessualità, oltre che con l’alimentazione. Ulteriori organi associati con Svadhisthana sono i testicoli per gli uomini e le ovaie per le donne. Approfondimenti sull’argomento verranno dati prima del bagno di gong. Si consiglia di portare qualcosa di arancione da indossare o da tenere a contatto con il corpo. Ciò ci consentirà’ di sfruttare anche l’energia del colore corrispondente al chakra.

Conduttrice Daniela Anzalone, naturopata e suonatrice di Gong

Info e prenotazioni
Simona 347 9186722
[email protected]

Bagno di Gong :

L’uomo, la Natura, l’Universo

gong prato

Connessione ed Unione

Giovedì 13 luglio ore 20.00-21.30
Via Superiore Rosata 29A
Zona Bavari (vedi mappa)

Bagno di gong , la natura si esprime al suo massimo in estate; il sole, per quanto ancora alto, inizia piano piano a scendere. Sfruttiamo questa energia e le energie della terra e del cielo per un viaggio di immersione ed unione con l’universo.

Per informazioni ed iscrizioni potete contattare
Simona 3479186722
Daniela 3299248809

Sarà necessario, per chi lo ha, portare tappetino per sdraiarsi sull’erba, antizanzare, asciugamano; se volete, un cuscino (anche di quelli da mare), abiti comodi, sarete a contatto con l’erba. Acqua. Ogni altra domanda potete farla agli organizzatori.
Grazie.

Bagno di Gong :

immergersi nel suono per ritrovare se stessi

gong5

Bagno di Gong :
immergersi nel suono per ritrovare se stessi

Primavera e Rinascita

Sabato 18 marzo h. 17.00 – 18.30
Sabato 1 aprile h. 17.00 – 18.30

Bagno di Gong per collegarsi all’energia dell’Equinozio di Primavera, in cui le ore del giorno e della notte sono uguali.E’ il momento in cui la Natura porta un messaggio di risveglio e di rinnovamento dopo la lunga oscurità dell’inverno. Ci riuniamo per celebrare l’equilibrio e l’armonia dell’Universo E’ il momento della rinascita, dei nuovi progetti,è il momento in cui è possibile realizzare i sogni che sono nati nel periodo freddo. E’ il momento adatto ad aprirsi ai sentimenti e viverli nella totalità.

Conduttrice Anzalone Daniela Naturopata e Suonatrice di Gong.

Per la partecipazione è obbligatoria la conferma
Vi aspetto numerosi per condividere questo spazio sacro di unione con noi stessi e con le vibrazioni dell’universo.

Centro Yoga Zenith
Corso Torino 38/2 Genova
Tel. 3479186722

Bagno di Gong :

immergersi nel suono per ritrovare se stessi

gong4

La Preoccupazione:

Lascia che la pace della natura entri in te come i raggi del sole penetrano le fronde degli alberi.
Lascia che i venti ti soffino dentro la loro freschezza e che i temporali ti carichino della loro energia.
Allora le tue preoccupazioni cadranno come foglie d’autunno.” (John Muir)

Sabato 25 febbraio
Sabato 4 marzo
ore 17-18.30

Il Bagno di Gong è un metodo per ritrovare l’armonia e per prendersi cura di corpo, mente e spirito. Ogni sessione, chiamata “Bagno di Gong” o “Massaggio Vibrazionale“, prevede la presenza di un suonatore di Gong. Le persone che ricevono l’energia sonora restano distese a terra,preferibilmente con gli occhi chiusi, in un ambiente rilassante. L’unica richiesta è lasciarsi andare mentre le vibrazioni dei Gong lavorano in profondità su tutti i livelli: fisico, emotivo, mentale e spirituale. Durante il bagno di Gong si prova la sensazione di essere cullati dalle onde e di essere massaggiati in tutto il corpo. Il bagno di Gong è un metodo di riposo e rilassamento molto efficace, un’ottima terapia antistress, contro la depressione e l’esaurimento. Prima di un bagno di Gong è consigliabile esprimere un’intenzione, come superare un ostacolo,raggiungere un obiettivo, eliminare una difficoltà, così l’energia del Gong lavorerà con più efficacia.

Conduttrice Anzalone Daniela Naturopata e Suonatrice di Gong.

Per la partecipazione è obbligatoria la conferma

Vi aspetto numerosi per condividere questo spazio sacro di unione con noi stessi e con le vibrazioni dell’universo.

Centro Yoga Zenith
Corso Torino 38/2 Genova
Tel. 3479186722