Privacy Policy Vai ai contenuti

Archivio

Tag: Mantra

DAL DISAGIO ALLA CRESCITA PERSONALE
UN LAVORO SULLE OPPORTUNITA’

ganesh

Incontri di meditazione a cadenza bimensile di circa un’ora e mezza ciascuno a partire dalle 19.30 presso il Centro Yoga Zenith Corso Torino 38/2 Genova tel. 347 9186722 a cura del dott. Antonio Strafella e della dott.ssa Simona Cappello

Un percorso di meditazione per trasformare le difficoltà in occasioni utili per poter crescere e migliorare .Si prenderà consapevolezza di ciò che ci procura fastidio e vergogna. Si lavorerà con tecniche di meditazione, rilassamento, mantra, mudra, nidra yoga, stimolazione di agopunti. Ogni incontro affronterà un tema che verrà coniugato anche a più riprese.

I temi saranno: “dalla vergogna alla bellezza”, “dal rifiuto all’accettazione di se e degli altri”, “dalla gelosia alla compassione”, “dall’inadeguatezza al coraggio”, “dall’inerzia alla creatività”.

Calendario degli incontri:

Ottobre Martedì 25
Novembre
martedì 8 e 29
Dicembre
Martedì 20
Gennaio
Martedì 10 e martedì 24

con orario dalle 19.30 alle 21.00

Per info e prenotazioni dott.ssa Simona Cappello 347 9186722
[email protected]

Vi aspetto numerosi, una nuova opportunità di crescita.

Om Shanti

EMOZIONI INTENZIONI E SENTIMENTI

arcobalenoscritta

MARTEDI’ 14 GIUGNO ORE 19.30 NONO INCONTRO DEL CICLO DI MEDITAZIONI:
AMARE E MODI DI AMARE

In questo nuovo incontro riprenderemo una meditazione iniziata la scorsa volta che andremo ad approfondire e comprendere in modo più chiaro. Useremo visualizzazione e colori prendendo spunto da varie modalità di amare: l’amore che stimola ed eccita, l’affettuosità, la tenerezza, la benevolenza, l’empatia, l’amicizia, la comprensione, l’amore che nutre e protegge, l’amore spirituale. Da lì costruiremo la nostra meditazione e scopriremo cose di noi stessi che ci incuriosiranno e stimoleranno.
Poi come sempre useremo mantra, mudra, agopunti e meditazione finale.

OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE, IL CORSO E’ MOLTO AFFOLLATO.
E’ VERAMENTE BELLO CONDIVIDERE QUESTO SPAZIO DI CRESCITA.
OM SHANTI

Simona
Centro Studi Yoga Zenith
Corso Torino 38/2 16129 Genova
Tel. 347 9186722
[email protected]

simozenith

MARTEDI’ 31 MAGGIO ORE 19.30 OTTAVO INCONTRO

DEL CICLO DI MEDITAZIONI:

AMARE E VOLER BENE

Nell’ultimo incontro si è parlato di aridità e come porti ad un calo di energia quando si manifesta in una situazione che amavamo. In questo nuovo incontro passeremo dalle emozioni ai sentimenti dopo aver superato l’aridità. Sperimenteremo diverse modalità per esprimere 6 diversi modi di voler bene.Faremo una meditazione particolare chiamata METTA appartenente alla tradizione buddista. Poi come sempre useremo mantra, mudra, agopunti e meditazione finale.

OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE, IL CORSO E’ MOLTO AFFOLLATO.
E’ VERAMENTE BELLO CONDIVIDERE QUESTO SPAZIO DI CRESCITA.
OM SHANTI
Simona

Centro Studi Yoga Zenith
Corso Torino 38/2 16129 Genova
Tel. 347 9186722
[email protected]

MARTEDI’ 3 MAGGIO ORE 19.30 SESTO INCONTRO
DEL CICLO DI MEDITAZIONI:
LA RABBIA E LA TRISTEZZA

tristezza2

Con il prossimo incontro vedremo come in altri modi la rabbia si possa manifestare o nascondersi.

Affronteremo anche alcuni aspetti della tristezza notando che facilmente si alterna con la rabbia. Vedremo come spesso il bisogno di aiuto (in senso ampio,anche affettivo) se non riconosciuto ci può spingere verso la rabbia o la tristezza. Vedremo cosa accade quando compare un pizzico d’amore e l’attrito emotivo tra rabbia e tristezza è forte.

Rilassamento,agopunti, mantra, mudra , visualizzazione e meditazione finale.

OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE, IL CORSO E’ MOLTO AFFOLLATO.
E’ VERAMENTE BELLO CONDIVIDERE QUESTO SPAZIO DI CRESCITA.
OM SHANTI
Simona

Centro Studi Yoga Zenith
Corso Torino 38/2 16129 Genova
Tel. 347 9186722
[email protected]

MARTEDI’ 19 APRILE ORE 19.30 QUINTO INCONTRO
DEL CICLO DI MEDITAZIONI: LA RABBIA


med3

Come imparare a lasciarla andare
e trasformarla in amore e benevolenza



Nel prossimo incontro affronteremo questo tema purtroppo tanto conosciuto: la rabbia.
Prenderemo in considerazione i vari tipi di rabbia, come si genera e come si articola su quanto già fatto.
Analizzeremo questa emozione negativa soffermandoci sulla rabbia legata all’impotenza (frustrazione), la rabbia legata al biasimo, al rammarico e al senso di colpa (giudizio), la rabbia e lo sdegno, la rabbia e l’astio (legata a ferite del passato). Attraverso rilassamento, mantra e mudra, agopunti e meditazione, impareremo a lasciare andare e a costruire la differenza (cenni su amore e benevolenza).

PER LA PARTECIPAZIONE E’ OBBLIGATORIA LA CONFERMA.
VI ASPETTO NUMEROSI PER CONDIVIDERE QUESTO SPAZIO DI CRESCITA.
OM SHANTI
Simona

Centro Studi Yoga Zenith
Corso Torino 38/2 16129 Genova
Tel. 347 9186722
[email protected]

MARTEDI’ 5 APRILE ORE 19.30 QUARTO INCONTRO
DEL CICLO DI MEDITAZIONI: IL CAMBIAMENTO

meditmare

Dalla frustrazione al giudizio o sconforto rabbioso
(emozioni negative)
o
dalla frustrazione ad un senso di pienezza ed abbondanza
(emozioni positive)



Con il prossimo tema entreremo nel vivo della pratica,affrontando concetti fondamentali dello yoga da Karma a Krya, dall’azione riflessa e creativa a quella consapevole e liberatoria.
Affronteremo i meccanismi del cambiamento. Vedremo come dalla frustrazione si possa cadere nel giudizio (rigidità, rifiuto etc.) oppure ad un senso di pienezza (gioia) e abbondanza. In concreto vedremo che sta a noi la scelta: se da uno stato di frustrazione vogliamo passare all’abbondanza interiore e senso di pienezza,o cadere nel giudizio e nello sconforto rabbioso.
Il nostro lavoro sarà ancora improntato sul rilassamento rinascita, mantra (ne faremo uno molto energetico con respiro e uno mentale) mudra, sutra e meditazione.

PER LA PARTECIPAZIONE E’ OBBLIGATORIA LA CONFERMA.
VI ASPETTO NUMEROSI PER CONDIVIDERE QUESTO SPAZIO DI CRESCITA. OM SHANTI
Simona

Centro Studi Yoga Zenith – Corso Torino 38/2 16129 Genova
Tel. 347 9186722
[email protected]

meditazione

Nel secondo incontro avremo a che fare con
Timore e Paura: cosa sono e come neutralizzarli.
Impareremo a distinguere la paura dalla paura della paura.
La paura come blocco.
Come s’insinuano (il timore e la paura) nella nostra giornata.
L’equivoco del termine timor di Dio.
Continueremo il discorso del nutrimento.
Useremo rilassamento, meditazione: mudra, mantra, sutra.
Stimolazione dei punti energetici contro timore e paura.
Per la partecipazione è obbligatoria la conferma.
Vi aspetto numerosi per condividere questo spazio di crescita. Om Shanti.
Simona
Centro Studi Yoga Zenith – Corso Torino 38/2 16129 Genova
Tel. 347 9186722

Nel secondo incontro avremo a che fare con Timore e Paura: cosa sono e come neutralizzarli.

Impareremo a distinguere la paura dalla paura della paura.

La paura come blocco.

Come s’insinuano (il timore e la paura) nella nostra giornata.

L’equivoco del termine timor di Dio.

Continueremo il discorso del nutrimento.

Useremo rilassamento, meditazione: mudra, mantra, sutra.

Stimolazione dei punti energetici contro timore e paura.

Per la partecipazione è obbligatoria la conferma.

Vi aspetto numerosi per condividere questo spazio di crescita. Om Shanti.

Simona

Centro Studi Yoga Zenith – Corso Torino 38/2 16129 Genova
Tel. 347 9186722
[email protected]

Una giornata di yoga nel verde dell’entroterra ligure
per riequilibrarci e caricarci di energia positiva

img095

Vi presento un seminario che terrò in uno spazio verde tranquillo ed ancora incontaminato.

Il programma include:

yogaprato- Hatha Yoga, Mantra
- Passeggiata nella natura
- Momenti di gioco, introspezione e meditazione. La pratica verrà svolta all’aperto, a stretto contatto con la natura, immersi nella pace e nella tranquillità. Ci saranno momenti divertenti e costruttivi dedicati al gioco e alla meditazione dinamica. Un bagno di energia allo stato puro.

Verrà inoltre servito un ottimo pranzo, a base di prodotti bio e a Km zero.

yogaprato2Quando: sabato 6 giugno dalle 10.30 alle 17.00

Dove: Agriturismo Cà du Ratto, via Valle Garrone 31 Rossiglione  (GE) Tel. 3463217167

Conduttrice: Simona Cappello – Centro Yoga Zenith

Per info e prenotazioni: email o 3479186722

YV7J0092

Lo Swâmi di Chidambaram disse a Yeats-Brown, autore del libro I Lancieri del Bengala:
«OM. Ripeta il suono che io le evoco e che sarà la sua parola di potenza. Si concentri su questa parola che esiste fin dall’inizio di tutto ».
«Come concentrarmi? » chiese Yeats-Brown, «OM non ha nessun senso ben definito per me. E’ un suono piacevole, niente di più!»
«Per ora non deve esprimerle nulla. Concentri la sua mente su questo piacevole suono, considerato come il verbo per il quale i mondi furono creati, la radice di ogni lingua, la fine della visione. Agirà nel suo inconscio, che lei voglia o non voglia; non lo deve esaminare con l’intelletto e non deve soffermarsi sul suo simbolismo».
Queste parole dello Swâmi di Chidambaram indicano l’importanza fondamentale attribuita dagli Yogi a questo misterioso vocabolo OM.
(Tratto da Imparo lo Yoga di André Van Lysebeth)

L’Om è il mantra (vibrazione energetica che libera la mente) più sacro e rappresentativo della religione induista. È considerato il suono primordiale che ha dato origine alla creazione. Rappresenta la sintesi e l’essenza di ogni mantra. Proprio per questo viene recitato in apertura di molti altri mantra. La sillaba OM è un suono che racchiude in se tutti i suoni,esso li comprende come il seme comprende in se tutta la pianta. È la voce del Divino,il suono e la vibrazione di tutti gli elementi del creato. Immergiamoci nella calda energia dell’Om
Con Simona Cappello ed Emanuele Milletti.
L’Om è il mantra (vibrazione energetica che libera la mente) più sacro e rappresentativo della religione induista. È considerato il suono primordiale che ha dato origine alla creazione. Rappresenta la sintesi e l’essenza di ogni mantra. Proprio per questo viene recitato in apertura di molti altri mantra. La sillaba OM è un suono che racchiude in se tutti i suoni,esso li comprende come il seme comprende in se tutta la pianta. È la voce del Divino,il suono e la vibrazione di tutti gli elementi del creato. Immergiamoci nella calda energia dell’Om
Con Simona Cappello ed Emanuele Milletti.